TENUTA SAN DONATO

La Storia della Tenuta

La Tenuta di San Donato è ubicata a nord della Pieve sul Colle di San Donato nel comune di Calenzano in provincia di Firenze e risale al 1500.
Il complesso di edifici che costituiscono la villa fattoria, situato in posizione panoramica, fra i terrazzamenti piantati a ulivi, alla quota di 120 m s.l.m., fa parte del piccolo nucleo di case chiamato il Borgo, il più antico fra i complessi abitativi del Colle di San Donato.
Una delle case coloniche del Borgo fu trasformata in villa fattoria, con annessa cappella gentilizia, a fine Settecento e divenne proprietà della nobile famiglia fiorentina Morrocchi verso metà dell’Ottocento.
I Morrocchi, attraverso numerosi acquisti di terre e poderi, formarono una fattoria di notevoli dimensioni.
La Tenuta di San Donato è rimasta della famiglia Morrocchi fino alla Marchesa Cristina Morrocchi coniugata Pancrazi e ne è attualmente proprietaria la nipote Maddalena Pancrazi.
Ancora oggi la tenuta raggruppa svariati poderi, alcuni sono localizzati nei pressi di San Donato, altri sparsi per la Calvana tra Torri e Casaglia e una parte occupano una fascia occidentale del Monte Morello.

SCOPRI I VINI NELLA BOUTIQUE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *